Tasti shift e tab nel pc quali sono?

Tasto SHIFT e tasto TAB forse vi sarà capitato di non trovarli sulla tastiera. Ovviamente sono presenti in tutte le tastiere, ma in alcuni casi il nome non è stampato sul tasto mentre è presente solo il simbolo.

Shift  è il tasto  con la freccia verso l’alto  shift  che serve ad esempio a scrivere le lettere maiuscole.

 

Poco sopra vediamo un tasto con due freccette orientate in direzioni opposte, quello è il tasto Tab. Quindi questi che vedete nel video sono i tasti shift tastiera e tab tastiera.

Potrebbe esserti utile anche: Qual’è il tasto DEL?

Facebook Lite cosa è?

Ultimamente si sta parlando con una certa insistenza di Facebook Lite, ma di cosa si tratta? Facebook Lite è una applicazione nata originariamente per i Paesi in via di sviluppo e che ha la caratteristica di essere meno dispendiosa dal punto di vista dei giga di dati consumati durante il suo utilizzo. Come si intuisce dal nome è quindi più leggera. La App è sbarcata ora anche in occidente e in particolare in Italia già da un anno circa, negli ultimi giorni altri 8 stati hanno a disposizione la versione di Facebook “parsimoniosa”. L’applicazione è dedicata ai cellulari Android.

Come fare la tilde da tastiera (windows) – ~

Questa è la tilde ~

La tilde è un carattere che non troviamo nelle tastiere italiane, viene usato nei comandi di minecraft ma questa combinazione li non funziona, bisogna scriverla ad esempio sul blocco note, copiarla e incollarla.

 

Come fare screenshot con windows 10

Il metodo più veloce è premere il tasto win che è quello con la finestrella windows e il tasto stamp contemporaneamente altrimenti c’è lo strumento di cattura che si può vedere in questo video che ho fatto.

Come vedere tutta la Serie A in streaming legalmente

Vado un po’ fuori tema. Vedo sempre tante persone cercare le partite in streaming della Juve, del Milan, dell’Inter etc andando a parare su siti che offrono un servizio illegale, di bassa qualità e pieno di pubblicità spesso impestata di virus. Per vedere tutte le partite della serie A in streaming e legalmente (quindi anche le partite del Milan in streaming, della Juve, Inter etc ) basta andare sul sito di scommesse Goldbet e iscriversi. Io sono iscritto da prima che fornissero questo servizio quindi non so se per vedere le partite basta iscriversi o anche versare, comunque una volta fatta l’iscrizione e eventualmente versato 10 euro non sarà necessario continuare a scommettere cifre altissime per vedere le partite. Una cosa che suggerisco, per sicurezza, tenere nel conto almeno qualche centesimo perchè con il conto a zero potrebbe essere impedita la visione., ma questo mi è accaduto su un’altra piattaforma, quindi in questo caso non ho la certezza. Per vedere le partite occorre andare nella pagina dei live, cercare la partita e cliccare sull’icona a forma di telecamerina. Sul lato destro dello schermo compare un piccolo riquadro con le immagini della partita che può essere ingrandito, ma non può essere messo a schermo intero. La qualità delle immagini è molto buona, nessuna interruzione per pubblicità, nessun commento, non c’è la grafica, ma le immagini comprendono i replay.  Voglio sottolineare che non voglio invitare a scommettere, riporto la mia esperienza, nel conto ho 30 centesimi da quasi un anno e mi sono visto tante partite gratis. Non voglio neanche invitare a “fregare” la piattaforma di scommesse che offre un servizio ai suoi iscritti, io ho scommesso e scommetterò anche in futuro anche se lo faccio raramente, quindi valutate bene.

Uso di internet in Italia

Sembra impossibile ma in Italia ancora la percentuale delle persone che ha accesso ad internet è inferiore delle media dell’UE a 28. Questi dati si riferiscono al 2016 e sono forniti da Eurostat.

Internet use and frequency of use, 2016 Fonte Eurostat http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php/Internet_access_and_use_statistics_-_households_and_individuals#Internet_access

Come si può vedere dalla tabella addirittura il 25% della popolazione italiana non ha mai avuto accesso ad internet e le persone che lo usano regolarmente sono il 66% contro ad esempio il 68% della Slovacchia, per non parlare della Germania dove addirittura il 78% della popolazione usa internet tutti i giorni. I paesi del nord europa sono i più telematizzati come già si sapeva. Insomma un settore in cui l’Italia ha da fare ancora tanti passi avanti.