AFOL Giocare con i Lego da adulti

Oggi i lego e i giocattoli sono anche per adulti…o solo per adulti?

AFOL è l’acronimo che identifica i fan e collezionisti adulti di Lego. I mattoncini danesi sono da tempo oggetto da collezione per tanti appassionati che non rinunciano a loro lato infantile, o forse sono i giocattoli a non essere più per bambini? Nell’era dei videogiochi, che piacciono anche a me, le aziende che producono i giocattoli fisici si sono rese conto del loro potente effetto nostalgia e stanno orientando sempre più la loro produzione verso un pubblico adulto. Come può un giocattolo essere per un pubblico adulto? Semplice, rilanciando vecchie linee di giocattoli che in passato ebbero grande successo. Mattel ha ad esempio proposto delle serie di Masters of the Universe del tutto simili a quelle degli anni ottanta. Quando ha tentato di rilanciare il brand e farlo conoscere alle nuove generazioni ha proposto invece un restyling con la produzione contestuale di una nuova serie animata su Netflix. Lego realizza spesso prodotti anche molto costosi che poco hanno a che vedere con i bambini come ad esempio la serie Architecture, ma realizza anche set su film molto noti degli anni 80 e 90. Due esempi sono i set Jurassic Park e Indiana Jones. Questi film sono entrati nella storia del cinema e possono essere apprezzati dai più giovani ma credo che i 30/40enni siano il vero target di questi prodotti. Io ho acquistato il piccolo ma bellissimo set che riproduce la scena iconica di Dennis Nedry che tenta di scappare dall’isola in una notte tempestosa con gli embrioni di dinosauro. Durante il tragitto con la Jeep perde la strada e si trova davanti un Dilophosaurus. L’incontro sarà terribile per il pover’uomo. Questo è un set che mi fa venire voglia di giocarci!

 

Lego police youtube video

Lego Police sono fra i set più venduti. Appartengono alla serie Lego City e nel tempo sono stati prodotti tanti mezzi della polizia, dalla macchina sportiva all’elicottero, dal furgone blindato al motoscafo. Ho realizzato un video in stopmotion con il set “problemi con il carroattrezzi” e la Ferrari F40 della serie Lego speed champions. La Ferrari F40 è un pezzo molto bello, ha alcuni pezzi che possono essere modificati come le coperture delle ruote, i fari chiari o scuri, il cofano e l’alettone posteriore nero o rosso.

Video stopmotion con i Lego

I video in stopmotion sono realizzati attraverso una serie di foto in sequenza che mostrano i movimenti ad esempio di un pupazzo. In sostanza si mette il pupazzo in una certa posa si fa la foto, si cambia la posa e si fa un’altra foto e così via. Molte persone, me compreso, usano le minifigure lego per realizzare dei video in stopmotion molto carini. Ne inserisco qui uno dei miei.

Photoshop effetto doppia esposizione

Uno degli effetti più suggestivi eppure anche tra i più semplici da realizzare con Photoshop è la doppia esposizione. In sostanza si tratta dell’effetto che permettere di fondere insieme due o più immagini e infatti una delle funzioni da usare è il metodo di fusione. In questo video ho inserito un’immagine al posto delle lenti degli occhiali da sole. Ecco il video tutorial.

https://youtu.be/wLTWYU1KWgA

 

 

Qual è il tasto CTRL nel MAC

Quando si passa momentaneamente o definitivamente a un modello MEC si resta spiazzati dal fatto che il tasto control non funziona allo stesso modo, ma in questo caso non è un problema e spiego il perché.

Tasto CTRL

Come ben noto attraverso il tasto control di una tastiera Windows si possono attivare molte scelte rapide. Le più note sono ctrl+c per copiare e ctrl+v per incollare, ma ne esistono di tantissime altre in base al programma che si sta usando. Quando si passa momentaneamente o definitivamente a un modello MAC si resta spiazzati dal fatto che il tasto control non funziona allo stesso modo, ma non è un problema e spiego il perché.

Tasto Command

Nella tastiera MAC il tasto CTRL viene sostituito dal tasto “Command” abbreviato in CMD. Questo tasto sta accanto alla barra spaziatrice. Quindi molte delle ben note scelte rapide da tastiera si fanno premendo cmd al posto di ctrl. Ad esempio cmd + z, cmd+c, cmd+v etc.

mac tasto command

Impostare Google come pagina iniziale da Chrome

Quando si apre il browser internet si viene indirizzati in una pagina predefinita. Le impostazioni del browser ci consentono di decidere quale deve essere questa pagina. Se si vuole impostare Google come pagina iniziale ci sono pochi semplici passaggi da seguire.

Leggi tutto “Impostare Google come pagina iniziale da Chrome”