Soft robot cosa sono e come realizzare un “gripper”

Da alcuni anni a questa parte si sente parlare dei soft robot e delle loro possibili applicazioni. Vediamo di spiegare cosa sono. Come dice il nome si tratta di robot dal corpo morbido. Non quindi il classico macchinario di metallo, ma una struttura realizzata in gomma o altri polimeri morbidi. Vedendoli in azione ci si chiede come si possano muovere ed in realtà il principio alla base dei loro movimenti è abbastanza semplice, niente motori, ma sistemi idraulici o pneumatici. Leggi tutto “Soft robot cosa sono e come realizzare un “gripper””

Lo sviluppo tecnologico e l’economia

Scrivo questo articolo perché sono sempre più rattristato dalla pochezza della nostra classe politica e di una certa fetta della classe produttiva. L’Italia è avviata da tempo ad un lento declino in cui la competitività delle nostre aziende e servizi è in picchiata. Ovviamente abbiamo alcune eccellenze, ma è il complesso che conta e non le eccezioni. La cosa che mi sorprende di più è il fatto che non si riesca a capire che non ci si può fossilizzare su sistemi produttivi che funzionavano in passato. Gli Stati che si considerano avanzati vanno avanti, prendono atto del fatto che le produzioni meno complesse dal punto di vista tecnologico sono le prime che vengono realizzate nei Paesi in via di sviluppo. Questo è un normale percorso verso la crescita che abbiamo affrontato anche noi. La logica vuole che dopo questa fase si passi a una produzione a maggior valore aggiunto, quindi prodotti o servizi più tecnologici e complessi dove non hai la concorrenza a basso costo dei Paesi meno ricchi. In Italia invece si cerca, in un continuo gioco al ribasso, di competere su produzioni a basso valore aggiunto con Paesi con una livello del costo del lavoro più contenuto. In quei Paesi il costo del lavoro è basso perché lo è anche il costo della vita e complessivamente non vivono meglio di noi, anzi.  Competere con loro significa abbassare i salari dei nostri lavoratori, ed è quello che si faceva quando si svalutava.  Politiche protezioniste sono assurde, se si vuole crescere si deve competere su livelli più alti e per fare questo si deve partire anche da una riforma della scuola.

Qui propongo un video molto esplicativo della questione dal canale Liberioltre.

 

Progresso tecnologico e ambiente.

Ultimamente stiamo assistendo a un risveglio delle coscienze sul tema ambientale. Questo è sicuramente positivo, ma purtroppo il tema viene catturato da ideologie politiche che io considero molto negative. Ideologie anticapitaliste, contro il progresso economico e quindi scientifico, che ipotizzano soluzioni che dovrebbero far rabbrividire qualsiasi persona razionale. L’obiettivo concreto di ridurre le emissioni di CO2 in atmosfera attraverso lo sviluppo di tecnologie alternative e più efficienti viene usato per proporre un ritorno a una vita più “naturale”, per ridurre i consumi, non prendere l’aereo e altre soluzioni strampalate che solo a chi appartiene a una classe sociale elevata possono venire in mente. Leggi tutto “Progresso tecnologico e ambiente.”

Alcune nuove tecnologie soddisfano o creano bisogni?

Volevo proporre una riflessione riguardo alcune nuove tecnologie, soprattutto relative agli smartphone. In genere si dice che i prodotti messi in commercio soddisfano delle esigenze e dei bisogni che già abbiamo. Io su questo punto ho qualche dubbio, almeno su alcune funzionalità. Nella mia esperienza personale posso dire che da quando esistono gli smartphone e le applicazioni dei social network faccio cose che prima non facevo e di cui non sentivo l’esigenza. Solo pochi anni fa possedevo un normale cellulare che aveva la connessione ad internet che però non usavo mai. Uscivo per vari motivi e non sentivo il bisogno di consultare i miei social network o di cercare notizie. Ora mi rendo conto che anche quando vado a fare una passeggiata al parco, sapendo di averne la possibilità, mi viene voglia di dare uno sguardo alle news o alle notifiche di facebook. Posso capire che consultare subito la mail possa essere molto utile soprattutto quando si tratta di lavoro, così come ci sono applicazioni molto utili e che servono ad offrire servizi che facilitano la vita. Però trovo che ci siano anche cose superflue che però incidono oltre che sui comportamenti anche sulla scelta dello smartphone. Io non sono uno fissato per l’ultimo modello e cerco sempre di risparmiare, eppure anche io ho dovuto cedere e comprarne uno nuovo perchè non avevo più spazio nella memoria per le applicazioni e perchè volevo una cam di qualità superiore.

Perchè quando scrivo su #word si cancellano le parole successive? Soluzione

Un problema abbastanza comune è tentare di aggiungere delle parole a una frase su word e all’improvviso il testo che aggiungiamo cancella le parole seguenti. Da cosa dipende? Premendo involontariamente il tasto ins si è attivata questa funzione e per disattivarla basta premere ancora  ins. Questa perlomeno è la motivazione più plausibile è più probabile di questo tipo di problema.

Potrebbe interessarti: Lego Dinosauri

 

 

 

 

 

+++

 

 

FreeCAD 0.17 testo da incidere con CNC – esempio – text for CNC

Con FreeCAD 0.17 si può creare una stringa di testo e poi andare su Path e con una funzione apposita creare un percorso di incisione e il suo codice per la CNC.

Ultimate CSS Gradient Generator

Se volete inserire nel vostro sito web dei backgrounds più originali e con sfumature una valida soluzione è il sito Colorzilla e in particolare Ultimate CSS Gradient Generator. Questo servizio on line permette di generare un colore con sfumature e il corrispondente codice da incollare nel foglio di stile CSS. Ci sono vari modelli tra cui scegliere, questi possono essere modificati nel colore e nel tipo di gradiente (verticale, orizzontale, radiale e diagonale).  Questo tipo di colori sono interessanti per personalizzare ad esempio la barra menù o lo sfondo del sito web.

LINK http://www.colorzilla.com/gradient-editor/

Ecco un mio video che mostra l’interfaccia del sito

Un canale youtube che suggerisco: In VOLO con ISSAM

In VOLO con ISSAM è un interessante canale di youtube sul modellismo dinamico che ho scoperto da poco e vorrei suggerire. Si occupa soprattutto di droni e fornisce recensioni e suggerimenti molto competenti e utili. Molte belle anche le prove di volo che mostrano il funzionamento di vari modelli di droni. Inoltre in alcuni video ha messo in palio l’oggetto mostrato nel video in un concorso con regole ben precise.

Ecco un video dal canale che mi è piaciuto molto

FreeCad funzione groove – groove tool

In part design c’è la funzione groove che crea una foro o taglio della forma da noi creata. Questo foro però segue sempre la forma di una circonferenza e ha un raggio pari alla distanza con gli assi.

Come fare una rotella zigrinata con freecad

Ecco come fare una rotella zigrinata usando freecad, non so se le misure usate siano standard, non sono un tecnico, ma questa è una procedura possibile per fare un progettino su freecad. Nel mio pc i tempi sono stati lunghi ma dipende dalle prestazioni del computer.