ST. Moritz show dei droni luminosi di un Team svizzero

intel

 

La tecnologia può mostrare anche lati artistici quando si abbina alle giuste idee. Una di queste occasioni è quando dei droni provvisti di LED vengono usati per creare spettacoli di luci che sostituiscono i fuochi d’artificio. Da qualche mese si stanno diffondendo sui social le immagini di questi fantastici spettacoli realizzati principalmente da una società americana chiamata FireFly. Gli sciami di droni si muovono in modo coordinato andando a formare, in una vera e propria coreografia, figure tridimensionali, scritte e immagini di vario tipo.

Questo capodanno anche nella nota località sciistica di St. Moritz si è deciso di realizzare uno spettacolo di questo tipo sul lago omonimo e a metterlo in scena è stato chiamato un team svizzero, il Swiss Drone Show.  I droni che vengono utilizzati sono appositamente progettati per questo tipo di spettacolo e il loro volo è automatico e programmato. All’interno dello sciame ogni drone è controllato tramite il posizionamento satellitare RTK. Devo dire che in effetti si nota un po’ di differenza tra gli spettacoli degli americani e questi, ma magari dipende dal prezzo del committente. Ad ogni modo è stato uno spettacolo molto bello come potete vedere da queste immagini.

Per fare un confronto con gli show realizzati da Firefly ecco un video di quest’ultimi in cui utilizzano 100 droni, ma ne possono utilizzare anche 250 in base alle informazioni reperibili nel loro sito web.

Intel e i suoi droni

Pur non essendo stati i primi in assoluto a ideare questo genere di spettacoli probabilmente i droni più famosi sono gli Intel Shooting Star. Realizzati appositamente per show di luci questi quadricotteri non sono in commercio. Uno show Intel è approdato anche a Torino nel 2018 è costò la bellezza di 300 mila euro. Lo spettacolo si è poi ripetuto anche nel 2019. Chiaramente la potenza economica di un colosso come Intel permette loro di organizzare spettacoli con centinaia di droni e sempre nel 2018 sono riusciti a entrare nel Guinnes World Record grazie a uno show con 2018 droni realizzato in occasione dei 50 anni dell’azienda. Un colpo di marketing niente male.

Come funziona un Drone Light Show

Al netto di recenti evoluzioni tecnologiche di cui non sono a conoscenza i droni che compongono gli sciami agiscono indipendentemente gli uni dagli altri e non sono in grado di interagire e comunicare tra di loro. Il percorso dei droni è prestabilito in modo da posizionarsi in ogni momento in un punto preciso nell’aria, quasi come fosse il pixel di un’immagine. Il movimento coordinato dei droni è gestito da un software e, in base al numero di droni usati, può essere gestito anche da una sola persona. Per creare le immagini della coreografia si utilizza un software di animazione 3d da cui poi si ricavano i percorsi che dovranno compiere tutti i droni. Gli appassionati di droni sanno che si può programmare il volo per partire da un certo punto, fare un percorso prestabilito e atterrare in un altro punto preordinato.

Ti potrebbe interessare anche

Canale youtube In Volo con Issam

 

ST. Moritz show dei droni luminosi di un Team svizzeroultima modifica: 2020-01-22T17:16:36+01:00da fabrizio8011
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento