Come scaricare Whatsapp su Android

Una delle più grandi “rivoluzioni” del mondo degli smartphone è stata l’introduzione delle piattaforme di messagistica istantanea gratuita. Queste applicazioni hanno reso obsoleti gli sms e permettono anche di scambiarsi file e immagini ed effettuare chiamate vocali e video chiamate.

Whatsapp la app più conosciuta

L’App che ha sbaragliato la concorrenza in questi anni è sicuramente Whatsapp, partita come tutte le nuove compagnie come una piccola realtà e poi venduta a una cifra impressionante a Facebook. Si tratta di una piattaforma stabile e affidabile e può essere utilizzata sia su  sistema operativo Android che Ios. Una caratteristica da considerare è che Whatsapp è collegato al proprio numero di telefono.

Come scaricare Whatsapp su Android

Per scaricare Whatsapp su uno smartphone Android la cosa migliore da fare è andare su Google Play Store. Una volta entrati nello store si deve digitare Whatsapp nella barra di ricerca e si otterrà la pagina da cui scaricare la nostra applicazione.

Screenshot_20200929-163832_Google Play Store

Una volta scaricata ci sono altri passaggi da effettuare per poter utilizzare la piattaforma. Prima di tutto bisogna aprire l’applicazione installata e inserire il numero di telefono per ricevere il messaggio con il codice di verifica. Dopo aver completato la verifica si può passare ad inserire i dati del profilo come il nome e la foto.

Infine si potranno aggiungere i propri contatti in base ai numeri di telefono della rubrica.

 

Freecad come risolvere problema dei decimali

Freecad in alcune occasioni da dei problemi con i decimali. Nei commenti sul video che spiega come scalare un oggetto alcuni utenti lamentano il fatto di non poter scrivere ad esempio 2,5 perché non gli è concesso scrivere numeri con la virgola.

Modificare le impostazioni dei decimali

Per risolvere il problema occorre andare sulle impostazioni premendo l’apposito tasto sulla barra superiore degli strumenti. Successivamente si deve selezionare l’opzione “unità di misura”, o “units” se si è scelta la lingua inglese,  e cambiare l’impostazione del numero dei decimali passando a 3 o 4 decimali. Sembra che facendo questa modifica si risolvano i problemi.

Ho realizzato un video per mostrare i vari passaggi.