Chi ha inventato la bilancia?

bilancia

La bilancia è un’altro di quegli oggetti di uso comune che forse diamo per scontati. In realtà la bilancia è stata un’invenzione fondamentale in economia e nel commercio e in seguito è diventato anche un importantissimo strumento per studi scientifici. Ma chi ha inventato la bilancia?

La bilancia è un’invenzione davvero molto antica e ovviamente non si sa chi ne sia stato l’inventore. Come dimostrano i loro geroglifici la bilancia era in uso presso gli antichi egizi ben 5000 anni fa. Questo tipo di bilancia era composta da due bracci di eguale lunghezza cui erano attaccati due piatti. Un perno centrale permetteva ai due assi di oscillare. La pesatura avveniva quindi attraverso il confronto tra due oggetti. Il passo successivo è stato quello di creare un’unità di raffronto fissa per il peso e a questo hanno pensato i babilonesi che utilizzavano delle pietre levigate come contrappeso.

La versione dell’antica roma di questa bilancia è la stadera. Il perno tiene un’asta avente un lato lungo con un peso che scorre. Su questo lato lungo sono stampate delle tacche a formare una o due scale graduate. Nel lato corto vi è il piatto in cui si posa la merce. Immagine da wikipedia

Fonti| http://www.lavecchiabilance.it/wp-content/uploads/2016/06/Storia-della-bilancia.pdf

http://www.treccani.it/enciclopedia/stadera/

Storia

 

 

 

Chi ha inventato la bilancia?ultima modifica: 2020-07-14T23:37:28+02:00da fabrizio8011
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento